Food

Buchi in giardino: topi o talpe?

Rate this post

Rate this post

La talpa comune (talpa europea) è un piccolo mammifero placentato, appartenente all’ordine degli insettivori e alla famiglia dei talpidi, caratterizzato da vista debole adattatasi alla vita sotterranea, dalla capacità di vivere sottoterra e dalla forza di scavare velocemente lunghe gallerie nel terreno gettando la terra di scavo all’esterno.

In Italia, l’habitat prediletto dalle talpe è rappresentato dalle pianure fertili e dai terreni arati delle regioni settentrionali e centrali, fino alla regione del Lazio, mentre, l’habitat da esse evitato è rappresentato dai terreni sabbiosi e da quelli sterili.

Esse sono di casa, quindi, nei giardini, nei campi e nei prati coltivati, nelle foreste, nei boschi e nei boschetti.

La talpa ama nutrirsi di invertebrati e animaletti come gli insetti, i vermi, le lumache, i topi campagnoli, le rane e le lucertole, per tali ragioni potrebbe essere utile agli agricoltori desiderosi di eliminare tali comuni infestanti nocivi agli orti, ma, non è così perché questo piccolo mammifero causa danni ai terreni, alle radici degli alberi e delle varie piantagioni con le sue gallerie e tane sotterranee scavate alla ricerca di cibo.

In aggiunta, oltre alle fastidiose buche scavate in giardino e negli altri terreni fertili la talpa è capace di costruire dei pozzi per raccogliere l’acqua piovana nelle zone distanti dalle fonti d’acqua.

I topi sono dei roditori onnivori molto prolifici, caratterizzati da piccole dimensioni e denti aguzzi, appartenenti alla famiglia dei muridi, il cui habitat preferito è rappresentato, di norma, dai campi coltivati, dai giardini, dagli orti, dalle piantagioni, ma, anche dai terreni incolti e sterili con erba secca e cespugli radi, dalle abitazioni umane e aziende alimentari.

READ  L'angolo relax in giardino: 4 idee per arredarlo al meglio!

Le peculiarità riscontrabili nei topi sono quelle di creare delle tane in cui accumulare le scorte di cibo e di essere portatori naturali del bacillo della peste.

In particolare, il topo campagnolo è una specie di topo selvatica che scava i buchi e le gallerie nel terreno in prossimità delle fonti alimentari per nutrirsi di germogli, radici, bulbi, cortecce, semi, insetti, vermi, frutta, noci e ghiande. 


Trappola mortale per ratti made in Italy (mortal rodent's trap made in Italy)


http://www.romanidisinfestazioni.com
Tutti i nostri servizi in video http://www.youtube.com/watch?v=bBya8X27XA0
Romani Disinfestazioni Lucca: trappola mortale per ratti parte 2

Related Articles

Trả lời

Email của bạn sẽ không được hiển thị công khai.

Check Also
Close
Back to top button