Food

Come si uccide un albero? : coltivazioni forestali

Rate this post

Rate this post

Autore
Messaggio


Iscritto il: 03/11/2013, 18:49
Messaggi: 1334
Località: friuli – 250 s.l.m.


Rispondi citandoMessaggio come si uccide un albero?

Salve,
abbiamo tagliato due tigli a 10 cm dal suolo senza togliere le radici per praticità con l’intento di piantaci vicino qualcos’ altro. Il problema è che non sono morti e a distanza di diversi anni continuano a produrre un infinità di polloni molto rigogliosi. Come posso far morire l’apparato radicale senza usare seccatutto e simili?





Sez. Miscellanea

Sez. Miscellanea


Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 28943
Località: Imperia


Rispondi citandoMessaggio Re: come si uccide un albero?

Sradicandolo letteralmente.

Ciao

_________________

Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso…

“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci





Iscritto il: 11/11/2008, 11:29
Messaggi: 53
Località: Rovigo

Formazione: Diplomato Arti Applicate – Corso Tecnico Ambientale


Rispondi citandoMessaggio Re: come si uccide un albero?

mi pare che piantando nel tronco diversi chiodi di rame la pianta si intossichi e muoia. Prova a piantarne anche nelle radici che vedi…






Iscritto il: 03/11/2013, 18:49
Messaggi: 1334
Località: friuli – 250 s.l.m.


Rispondi citandoMessaggio Re: come si uccide un albero?

Dunque, non abbiamo i mezzi per sradicarlo ed il tronco era molto grosso. Avevamo provato a infilarci dei chiodi di ferro arrugini ma non ha funzionato. Perchè il rame? Quanti e quanto grandi?





Iscritto il: 12/03/2014, 16:25
Messaggi: 830
Località: Prov. Lucca


Rispondi citandoMessaggio Re: come si uccide un albero?

Se non hai mezzi idonei per togliere ceppa e radici , inoltre non vuoi impiegare diserbanti e similari la vedo dura.

Comunque le alternative ci sono……….puoi provare a bastonare i polloni appena crescono(ogni 10/15), non devi farli sfogare, fai la stessa cosa con i ricacci delle radici, piano piano con il passare del tempo(anche 2/3 anni) la radice perde forza e secca.

READ  Albero del drago: guida completa alla coltivazione e cura

Altra soluzione è quella di coprire la ceppa con un telo sintetico nero (anche nylon), questo per non far prendere luce ai polloni e soffocarli, inoltre abbatti appena nascono i ricacci delle radici.

Anche se sei contrario, ti consiglio un pò di diserbante , (ti parlo da uno contrario, ma in certe situazioni non se ne può fare a meno)….. Ti procuri un pò di diserbante per legnose(non glifosate)…….attendi la fine di agosto inizi settembre quando la linfa rientra, ravvivi con la motosega il taglio fatto in precedenza, spennelli bene con il diserbante puro tutto il taglio e stai tranquillo che del tiglio non rimane traccia, in alternativa fori (3/4fori) con il trapano in obliquo la ceppa fino all’anima e versi il diserbante dentro con l’aiuto di una siringa.
Il diserbante viene assorbito solo dalla ceppa e dalle radici, anche se hai nelle vicinanze piante da frutto o altre colture non inquini altro, stai tranquillo che queste non risentirranno dell’intervento.

Saluti






Iscritto il: 11/11/2008, 11:29
Messaggi: 53
Località: Rovigo

Formazione: Diplomato Arti Applicate – Corso Tecnico Ambientale


Rispondi citandoMessaggio Re: come si uccide un albero?

Pare che abbiano effetto i chiodi di rame ossidato (quelli di colore verde/azzurro) piuttosto che quelli di rame lucido, perché il rame ossidato è più facilmente assorbito dalle cellule dela pianta. A basse quantità il rame è un anticrittogamico ed è utile alla pianta ma ad elevate quantità è fitotossico, anche con esiti letali (il classico verderame). (

Se vuoi fare un prova senza troppe fatiche od usare sostanze che non ti convincono prendi un po’ di chiodi di rame da carpentiere (lunghi dagli 8 ai 10 cm) falli ossidare all’aria aperta per un paio di settimane finché da bellli lucidi non divantano verdi e opachi, poi piantali tutti attorno alla ceppa e nelle radici principali.

READ  Il pomodoro è un frutto o una verdura? perché?

In questo modo la pianta dovrebbe intossicarsi e lentamente morire.

saluti

Allora, mi sono informato un poco di più.Pare che abbiano effetto i chiodi di rame ossidato (quelli di colore verde/azzurro) piuttosto che quelli di rame lucido, perché il rame ossidato è più facilmente assorbito dalle cellule dela pianta. A basse quantità il rame è un anticrittogamico ed è utile alla pianta ma ad elevate quantità è fitotossico, anche con esiti letali (il classico verderame). ( http://it.wikipedia.org/wiki/Fungicida_ … icit.C3.A0 Se vuoi fare un prova senza troppe fatiche od usare sostanze che non ti convincono prendi un po’ di chiodi di rame da carpentiere (lunghi dagli 8 ai 10 cm) falli ossidare all’aria aperta per un paio di settimane finché da bellli lucidi non divantano verdi e opachi, poi piantali tutti attorno alla ceppa e nelle radici principali.In questo modo la pianta dovrebbe intossicarsi e lentamente morire.saluti






Iscritto il: 25/01/2013, 14:55
Messaggi: 4327
Località: Siena.

Formazione: Diploma,geometra.


Rispondi citandoMessaggio Re: come si uccide un albero?

Metti per terra, intorno alla pianta del comunissimo sale grosso da cucina, innaffia un pochino e vai tranquillo che la piante che vuoi “uccidere”, “morirà” di certo.

_________________

“Ancora una volta in lotta, nell’ultima battaglia che conti, di cui ho mai saputo, vivere e morire in questo giorno…vivere…e morire…in questo giorno…”


Visualizza ultimi messaggi:

 

Ordina per

 


Linh sam siêu bông đẹp sống khỏe 25/4♡Kim chi 0788.753.876 zalo


dungtran kimchicaycanh

Related Articles

Trả lời

Email của bạn sẽ không được hiển thị công khai.

Back to top button