Food

Perché il cane gratta il pavimento?

Rate this post

Rate this post

Hai una bella casa con uno spazio verde esterno ma sei ancora alle prime armi con il giardinaggio? Ti attrae l’idea di curare il tuo piccolo orto e avere verdure sempre fresche a “metro 0”?

Se vuoi coltivare l’hobby di orto e giardino hai bisogno di un set di attrezzi indispensabili, semplici strumenti manuali che ti aiuteranno a svolgere ogni operazione nel modo corretto minimizzando gli sforzi.

Ovviamente anche qualche strumento a motore può facilitare le cose.

Oggi scopriremo tutti i tipi di attrezzi per lavorare il terreno di cui non puoi proprio fare a meno!

Di che tipo di attrezzo per lavorare il terreno hai bisogno?

Lavorare la terra nel modo giusto è fondamentale sia per la salute di orto e giardino che della tua schiena.

Non puoi permetterti di soffocare le radici facendo buche troppo profonde o di danneggiarle usando un attrezzo non idoneo.

In fondo l’elemento alla base di ogni buona coltura, che sia ornamentale o meno, è proprio la terra, che deve essere fertile, sana e produttiva. L’unico modo per conservare questi aspetti è proprio curandola nel modo giusto.

Ma per farla fruttare e goderti i suoi doni non devi per forza investire grandi cifre, gli attrezzi manuali da giardino sono alla portata di tutte le tasche pertanto, una volta che avrai identificato quelli che ti servono (anche in base alla coltivazione da fare e al tipo di suolo) sarai già a metà dell’opera.

Ecco la lista degli attrezzi per lavorare il terreno che devi avere:

1. Vanga

Vanga

La vanga è di sicuro l’attrezzo per lavorare la terra per eccellenza. Non puoi non averne una nel tuo casotto da giardino.

La potrai usare per svolgere tantissime operazioni, da scavare una buca per piantare bulbi, piante e ortaggi a scavare qualche solco o rimuovere erbacce e colture ormai appassite.

Ne esistono di diverse dimensioni, il nostro consiglio è di averne almeno due, una più piccola e una di dimensioni medio-grandi.

Avere a disposizione una vanga (o meglio ancora “una serie di vanghe”) ti semplificherà la vita. La particolare conformazione della parte in metallo penetra nel terreno in modo preciso, indispensabile quando vuoi scavare una buca a misura, e grazie al lungo manico puoi lavorare stando in piedi limitando lo sforzo della schiena.

C’è chi preferisce fare le buche per piantare fiori, bulbi o piantine con una paletta da giardinaggio. Di sicuro anche loro sono pratiche e maneggevoli ma tutto dipende dall’estensione del lavoro. Se devi piantare solo uno o due alberelli, anche la paletta fa il suo lavoro. Ma immagina quanto tempo dovrai passare in ginocchio nella terra per scavare 15, 20, 50 buche per il tuo orto? Soprattutto se in una giornata estiva sotto il sole.

Avere una paletta da giardinaggio non guasta e può tornarti utile per numerose operazioni, soprattutto per vasi e balconette, ma una vanga è indispensabile con orto e giardino.

2. Forca da giardino

Forca-da-giardino

La forca da giardino è utilissima per areare il terreno. Uno strumento come questo può tornarti particolarmente utile se hai un suolo duro o roccioso.

Grazie alle sue punte robuste può penetrare per parecchi centimetri e permetterti di sollevare e rimestare la terra e magari arricchirla con del concime o del terriccio più morbido in modo che alla fine il tuo piccolo appezzamento sia più facile da lavorare e pronto a far crescere ciò che desideri.

Areare di tanto in tanto il terreno è un passaggio importante che non dovresti trascurare. In un terreno arieggiato le colture cresceranno meglio perché potranno contare su più nutrienti. Una semplice forca da giardino può già bastare per assolvere questo compito e migliorare la qualità del terreno.

Usarla è molto semplice. Puoi usarla come rastrello e fare piccoli solchi con le punte oppure spingere le punte in profondità e sollevare la porzione di terra girandola.

Puoi munirti anche di una forca da giardinaggio, quella di dimensioni piccole come la paletta da giardino o leggermente più grande, e usarla per fare lavori più di precisione. Anche in questo caso dovrai stare in ginocchio quindi la sfrutterai proprio solo per operazioni brevi, mentre userai la forca da giardinaggio per tutto il resto, stando comodamente in piedi.

3. Zappa

Zappa

A prescindere dal tuo livello di esperienza nel giardinaggio sai di certo a cosa serve una zappa.

Questo strumento versatile ti permetterà di portare a termine più di un’operazione sia nell’orto che nel giardino, ad esempio rimestare il terreno, scavare dei fossati, eliminare le erbacce, raccogliere alcune colture…

Essendo un attrezzo davvero chiave per orto e giardino, assicurati di acquistare un modello che sia di buona qualità, durevole e robusto.

Ti serve una zappa abbastanza lunga da penetrare in profondità nel terreno senza dover far forza con il piede e che allo stesso tempo ti sia abbastanza leggera e maneggevole da poterla muovere in libertà.

READ  15 verdure a foglia verde sane e nutrienti che dovresti aggiungere alla tua dieta

4. Pala

Pala

Inutile dire che anche la pala non può mancare fra gli attrezzi da giardino. Utilissime per scavare buche profonde, si possono usare anche per spostare detriti, raccogliere l’erba tagliata da mettere nei sacchi del verde, eliminare sassi dal terreno… Volendo anche per farsi strada nella neve in assenza di uno spazzaneve adeguato.

Esistono tantissimi tipi di pale, di dimensioni e forma diverse, fatti consigliare il più adatto per scavare buchi nel terreno spiegando il tipo di suolo che hai e le dimensioni dell’appezzamento.

La maggior parte delle pale in commercio ha la parte in metallo che finisce a punta, ideale per penetrare nella terra e andare più facilmente in profondità.

Se la sola forza della pala e delle braccia non basta, puoi usare il piede per fare forza.

Usare una pala è abbastanza istintivo, ti verrà naturale usare braccia e gambe a seconda dell’operazione che stai svolgendo.

La pala è un attrezzo così versatile e comune che anche quelle più economiche sono in grado di svolgere egregiamente il loro compito, l’importante è che quella scelta sia di buona qualità in modo che non si rompa al primo utilizzo.

5. Piccone

Piccone

Il piccone è un attrezzo caratterizzato da una parte della testa a punta e una piatta e larga.

Utilissimo per scavare ma anche per spezzare oggetti duri come un sasso o una radice ostinata che va rimossa dal terreno. Sicuramente è un attrezzo che consigliamo a chiunque viva in un’area con suolo roccioso e duro, ma può essere utile anche a chi vive in territori con terreni di genere diversi proprio per la sua versatilità d’impiego.

Non è uno strumento da giardinaggio comune eppure può rivelarsi incredibilmente utile sia per l’orto che per il giardino.

Ad esempio, nell’orto potrai usare per eliminare le erbacce o per delineare dei solchi. Puoi anche usarlo per aiutarti a scavare una buca per piantare qualcosa, in particolare per piantare dei semi visto che la punta è eccellente per formare buchi di piccole dimensioni ma abbastanza profondi, o dei bulbi in giardino.

6. Paletta da giardinaggio

Paletta-da-giardinaggio

Il fatto che sia stata studiata a misura di giardino lo indica già il nome, questo piccolo attrezzo di precisione può fare miracoli sia con i vasi che con il campo.

Se devi scavare piccole buche per piantare fiori, erbe aromatiche, bulbi, piantine o ortaggi e non devi coprire grandi superfici, una paletta da giardinaggio sarà tutto ciò di cui hai bisogno.

Come abbiamo già detto parlando della vanga, questo piccolo attrezzo andrà usato da seduti o inginocchiati in buona parte dei casi. Ecco perché c’è chi preferisce la comodità della vanga, anche se meno precisa per le piccole aree.

Con una paletta da giardinaggio si ha molto più controllo su ciò che stiamo facendo e, dato che la visibilità è migliore essendo noi a un palmo dal punto che stiamo scavando, non rischiamo di danneggiare le radici delle piante vicine durante l’operazione.

E’ l’amico a cui rivolgersi per i lavori di manutenzione, rinvaso e pulizia ma anche per quelle di preparazione e semina.

In genere questi attrezzi hanno la pala in metallo e il manico in legno, anche se ce ne sono molte interamente in metallo. Sono facili da maneggiare sia a mano libera che con dei guanti da giardinaggio. Molto spesso le troviamo in set in abbinamento a rastrello, a una piccola forca e ad altri attrezzi utili formato mini.

7. Scavabuchi manuale

Spear & Jackson PHD-WH - Escavatore manuale per...

Non è un attrezzo che i più hanno in casa ma lo scavabuchi manuale è preziosissimo per portare a termine alcune operazioni sia nell’orto che nel giardino con notevole risparmio di fatica, ad esempio scavare le buche per piantare dei pali, scopo per cui è stato progettato, ma anche scavare delle buche abbastanza profonde per interrare una pianta.

Se vivi in un territorio dove il terreno è particolarmente duro, scavare dei buchi con questo strumento ti sarà mille volte più semplice.

8. Trivella per trapano

Trivella-per-trapano

La trivella per trapano è un attrezzo sicuramente interessante che mi ringrazierai d’averti fatto scoprire (e acquistare).

Conosciuto solamente dai più esperti, è LA soluzione che cercavi per fare buche profonde nel terreno con zero sforzo fisico.

Puoi trovare punte di diverso diametro e lunghezza e mettere insieme il tuo arsenale da buca personalizzato. Gli attacchi sono universali e si adattano senza problemi ad ogni tipo di trapano.

Se hai un orto abbastanza esteso o un giardino da piantumare con fiori, bulbi, piante, cespugli ed erbe aromatiche, con una trivella per trapano ridurrai tempistiche di realizzazione e la fatica sulla schiena.

Non c’è tipo di suolo che gli tenga testa: essendo operata a motore e realizzata in acciaio, questa punta penetra anche nei terreni più duri come se fossero burro.

READ  Piantare lenticchie: quando farlo, come e di che cure hanno bisogno

9. Coltello da scavo

Coltello-da-scavo

Un coltello forse non è lo strumento a cui pensi per scavare e lavorare il terreno, eppure un coltello da scavoti sarà molto utile in giardino.

Abbinando la funzione di lama e pala, potrai entrare facilmente in qualsiasi tipo di suolo per realizzare piccole buche dove seminare ma anche estirpare radici, sassi, o per installare irrigatori, luci da giardino ec…

E’ l’attrezzo ideale per separare pollone e succhioni dalla pianta madre o per svolgere piccoli lavori di pulizia e manutenzione sulla pianta.

Inoltre questi coltelli sono leggeri, piccoli e facili da portarsi dietro in escursioni e campeggio.

Esistono modelli sia con manico in plastica che in legno, entrambi sono ottime alternative, tutto dipende da quale preferisci impugnare.

10. Pala pieghevole

Avere sottomano gli attrezzi giusti in una situazione di emergenza può rivelarsi davvero prezioso, ecco perché in commercio ci sono attrezzi portatili come la pala pieghevole.

Queste piccole pale possono essere tenute sempre in macchina, nel camper o in un ripostiglio in casa senza essere ingombranti.

Se vivi in una zona nevosa o piovosa, una pala può aiutarti a farti strada nella neve o a liberare le gomme dell’auto dal fango. Avere una pala in macchina può salvarti la vita, o quantomeno aiutarti a liberarti dall’impiccio senza chiamare i soccorsi.

Se sei amante del campeggio la pala portatile ti permetterà di scavare la buca per il fuoco, livellare la piazzola, creare un piccolo argine, raccogliere i rifiuti prima di andare via e molto altro ancora.

Non a caso queste pale portatili possono essere equipaggiate di accessori extra come una bussola, un seghetto e perfino un cacciavite. Insomma quasi un mini coltellino svizzero ma in versione pala che potrai usare in mille situazioni e luoghi diversi, col minimo ingombro e una spesa assolutamente modica.

11. Motozappa

Motozappa

Se la tua area verde è grande o il tuo orto è un vero e proprio campo coltivato, puoi affidare l’operazione di rimestamento del terreno alla motozappa e limitarti a guidarla nella direzione giusta mentre è lei a svolgere il lavoro duro.

Questo macchinario agricolo di piccole dimensioni passa sulla terra e la spacca, la mescola e la scioglie per prepararla a una nuova coltivazione o semplicemente per arieggiare.

Ricorda che la condizione per avere piante e coltivazioni prosperose è proprio il suolo. Un terreno duro e sterile non darà mai buoni frutti mentre un terreno morbido, ricco e ben tenuto offre alla vegetazione le condizioni ideali per crescere.

Una motozappa è anche lo strumento perfetto per fare piazza pulita delle erbacce dopo che hai lasciato incolto un campo per diverso tempo.

Esistono diversi modelli di motozappa fra cui scegliere, da quelli elettrici a quelli a benzina.

I modelli a benzina di solito sono i più potenti ma sono anche molto rumorosi e inquinano, motivo per cui molti gli preferiscono gli elettrici.

Manovrare questi macchinari da giardino è abbastanza facile, non devi essere un contadino provetto o esperto per riuscire a portare a termine il lavoro.

Anche se decisamente più costosi di una zappa manuale, la motozappa è un investimento che merita di essere fatto se hai un giardino o un orto più grande di qualche metro quadrato.

FONTI:

  • Tipi di pala – https://it.wikipedia.org/wiki/Pala_(attrezzo)

Autore Francesca

Creativa per natura, accumulatrice seriale di tessuti d’arredo e per il cucito, dopo la laurea in traduzione Francesca ha collaborato per diversi anni con uno studio di architettura milanese dove ha assorbito gli aspetti più tecnici della ristrutturazione. Oggi ama giocare con le parole come con le forme e i colori per il design della casa, che devono essere lineari, puliti, ma ricchi di contrasti anche un po’ eccentrici e con qualche infiltrazione vintage.


Costruzione SCALA in TERRA e SASSI in un giorno


In questo video mostriamo il processo di costruzione di una scala in terra e sassi, abbiamo utilizzato interamente materiale riciclato da altre costruzioni.
I miei attrezzi:
Avvitatore Ryobi r18dd5 – 220S: https://amzn.to/3kyFUuL
Smerigliatrice Ryobi R18AGL13S: https://amzn.to/2HwleWe
Batterie aggiuntiva al litio 5,0 Ah: https://amzn.to/37J4RA5
Puoi fare un offerta mensile ed accedere a contenuti extra qui:
https://www.patreon.com/progettocolibri
Filmato con:
Gopro8: https://amzn.to/3ox1D8H
Microfono/auricolari: https://amzn.to/3ou5mUE
Telefono One Plus 8: https://amzn.to/3kyU5jE
Questo contenuto è gratuito e promuove le nostre attività.
Se ti sei sentito arricchito da questa condivisione, puoi scegliere di supportarci con un contributo economico sul nostro account Patreon.
Puoi scegliere tu che offerta disporre in base al valore che ha per te questo contenuto o al valore che riconosci all’intero progetto e soprattutto secondo le tue possibilità economiche.
Così facendo ci aiuterai a sostenere economicamente il progetto educativo Colibrì ed avvicinarci al raggiungimento dei nostri obiettivi. In merito a ciò ci sentiamo anche di condividere con te la nostra Carta dei Valori, al seguente link:
http://www.progettocolibri.it/chisiamo/cartadeivaloriilcolibri/
Grazie per il tuo prezioso supporto e condivisione

Related Articles

Trả lời

Email của bạn sẽ không được hiển thị công khai.

Back to top button