Food

Parassiti e malattie più frequenti di cycas revoluta

Rate this post

Rate this post

La cica es vulnerable a las cochinillas

Le Cycas rivoluzionata Sono piante molto facili da coltivare. Crescono lentamente ma inesorabilmente. Pertanto, non è soggetto a problemi per tutta la sua vita. Tuttavia, ciò non significa che non puoi averli. Infatti, ci sono anche se ha pochi nemici, quando uno di loro diventa una piaga, è necessario prendere misure per cercare di farlo recuperare il prima possibile.

Vediamo i problemi più frequenti che hanno nella coltivazione e il loro trattamento.

Problemi e malattie che il Cycas rivoluzionata

Foglie bruciate

Succede spesso se lo abbiamo portato da un asilo nido e lo abbiamo messo in pieno sole. In ogni caso, queste macchie appariranno durante la notte e saranno di colore marrone. Se non vengono prese misure protettive, queste macchie aumenteranno di dimensioni, diffondendosi in tutta la foglia colpita.

Le foglie bruciate non torneranno più verdi, ma se la mettiamo in un luogo dove riceve luce filtrata, e gradualmente la posizioniamo dove riceve più luce, nel tempo produrrà foglie più resistenti al sole. Non dobbiamo trascurare l’irrigazione; Sarà conveniente annaffiarlo quando il supporto è asciutto o quasi asciutto.

È importante essere pazienti e non esporlo mai direttamente al re delle stelle se non si è acclimatato prima. Né dobbiamo iniziare ad abituarci in estate, poiché è quando i raggi del sole ci raggiungono più direttamente, e quindi più danni possono fare alla nostra cicatrice.

Foglie con punte bruciate

È comune se tenuto al chiuso. È dovuto alla mancanza di ventilazione, o al contrario ad un costante e / o frequente tiraggio d’aria, causati dal passaggio ravvicinato di persone, condizionatore d’aria e / o ventilatore. Non è una pianta da tenere in casa, poiché è anche una pianta che, da un lato, ha bisogno di sentire il passare delle stagioni e, dall’altro, resiste al gelo.

Per evitare che le sue estremità si brucino, l’ideale è averlo fuori casa, in una zona dove le persone possano passarci vicino ma senza toccarlo.

Foglie con macchie gialle (come macchie arrotondate)

Di solito è dovuto al freddo o agli sbalzi di temperatura. Resiste alle gelate senza problemi, fino a quattro gradi sotto zero; Tuttavia, negli esemplari giovani o in quelli che sono stati con noi per un breve periodo, è comune che sulle foglie compaiano punti gialli a causa del freddo. In questo caso non devi fare nulla, se non proteggerlo, ad esempio, con un panno antigelo se sono presenti forti gelate nella zona.

READ  Acero rosso: caratteristiche, storia, curiosità, comportamento

Può anche essere dovuto alla mancanza di potassio, se le macchie appaiono più costose in estate. Con un fertilizzante che ha un alto livello di potassio, il problema verrà risolto in breve tempo.

Foglie inferiori (vecchie) gialle

Las hojas amarillas en la cica pueden ser síntoma de plaga

Può essere perché, semplicemente, sono giunti alla fine della loro vita, a causa dell’acqua in eccesso, o anche da cocciniglie nel sistema di root. Per sapere se è il primo, dobbiamo controllare che il resto delle foglie sia verde e la pianta abbia un aspetto sano. Inoltre, è importante che il supporto abbia un buon drenaggio, per evitare ristagni d’acqua. Non dovrebbe nemmeno avere un piatto sotto.

Se l’aspetto generale della cicatrice peggiora, rimuoveremo la pianta dal vaso, rimuoveremo con cura tutto il substrato, e piantarla nuovamente in un vaso con substrato adeguato, in un luogo semiombreggiato fino a quando non ricrescerà.

Nel caso in cui venga piantata in giardino, sospenderemo le annaffiature fino a quando il terreno non sarà completamente asciutto. Nel frattempo, lo tratteremo con un fungicida, poiché quando c’è umidità in eccesso possono comparire funghi.

Se sospettiamo che la pianta possa avere cocciniglie, usa un insetticida anti-cocciniglia seguendo le raccomandazioni del produttore.
Se non migliora potremmo potare tutte le foglie. L’anno successivo germoglierà di nuovo.

Foglie cadute e traballanti

È un problema dovuto al mancanza di luce. Tutte le piante hanno bisogno di luce in misura maggiore o minore, in modo che le loro foglie diventino sode e, nel caso della nostra protagonista, anche in modo che siano coriacee (“dure”).

Per correggere questo problema, il Cycas rivoluzionata in un luogo soleggiato, gradualmente.

Parassiti del Cycas rivoluzionata

Cocciniglie

La cochinilla algodonosa es una plaga

Ne abbiamo discusso in precedenza, ma ne parleremo di più poiché le cocciniglie sono un parassita molto frequente. Questi possono essere di diversi tipi:

  • Cocciniglia cotonosa (Planococcus citri): ha un corpo più o meno appiattito, di colore bianco.
  • Cocciniglia ondulata (Icerya acqusi): il suo corpo è bianco, con una punta brunastra. Assomiglia anche al cotone.
  • Pidocchio rosso (Crisomfalo dictyospermi): sono cocciniglie quasi piatte, di forma arrotondata e di colore marrone.
  • Pidocchio rosso della California (Aonidiella aurantii): simile al precedente, ma di colore rosso.

Sintomi e trattamento

I sintomi sono il rapido ingiallimento delle foglie, nonché un peggioramento dell’aspetto generale della pianta. Fortunatamente, sono facili da identificare quando influenzano il fogliame, da allora aderire alla parte inferiore delle foglie e nutrirsi di loro. Per debellarli, puoi rimuoverli con un panno, acqua e sapone neutro, oppure con farina fossile (in vendita qui).

READ  Cordoli per aiuole

Al contrario, quando colpiscono le radici, si vedrà solo che la cicatrice diventa gialla. Se è in una pentola, puoi estrarlo e vedere cosa succede. Eliminate con cura la terra e bagnatene le radici con acqua e un po ‘di anticochineal (aggiungete all’acqua la dose indicata sul contenitore e mescolate per amalgamare bene). Se ne vedi qualcuno, toglili.

Se lo avete piantato in giardino, come misura preventiva / curativa potete trattarlo con anticochineal, soprattutto durante il periodo estivo. Se lo fai, devi riempire un contenitore con acqua e aggiungervi la dose indicata di prodotto fitosanitario. Poi l’acqua.

Punteruolo rosso

El picudo rojo es una plaga muy común en palmeras, pero también en cicas

Non è così comune come le cocciniglie, ma è un insetto a cui prestare attenzione, soprattutto se abbiamo palme in giardino. La cica non è affatto una palma, e non è la prelibatezza preferita del punteruolo rosso, ma… quello che è stato detto: non fa male tenerlo d’occhio per tenerlo sotto controllo.

Il tonchio rosso (Rhynchophorus ferrugineus) è un tonchio (come uno scarabeo, ma con un corpo allungato e più sottile) che proviene dall’Asia tropicale. L’esemplare adulto non fa male, oltre a lasciare le sue uova al centro della pianta. Ma Quando le larve emergono, si nutrono all’interno del fusto (falso tronco) della loro vittima.

Sintomi e trattamento

Il sintomo principale che vedrai nella tua cica sarà una corona di foglie che ha perso il suo “ordine” naturale. Le sue foglie potrebbero cadere, poiché le larve stavano mangiando il picciolo che le tiene attaccate al fusto. Da questo fusto potrebbero fuoriuscire delle fibre, attraverso i fori praticati anche dalla peste.

Per evitare problemi, Deve essere trattato con clorpirifos e imidacloprid, un mese uno e il successivo l’altro mese. Non devono essere mescolati. Naturalmente, devi tenere presente che per l’uso di questi prodotti in Spagna è obbligatorio avere una carta di gestore di prodotti fitosanitari.

Nel caso tu non abbia quella carta, o che non si desidera utilizzare prodotti chimici, poiché la cica è una pianta relativamente piccola, ci sono cose che puoi fare:

  • In estate, quando si innaffia, dirigere per un momento il flusso d’acqua al centro della pianta. Con questo farai morire le larve annegando.
  • Una volta al mese, dopo l’irrigazione, ricoprire con farina fossile. In questo modo, otterrai anche che se hai cocciniglie, smetti di averle.

Las plagas más comunes de la cica son las cochinillas

Speriamo di esserti stato d’aiuto.


🪴🪴CYCAS🪴🪴: Caratteristiche, Coltivazione e Propagazione!!!


Related Articles

Trả lời

Email của bạn sẽ không được hiển thị công khai.

Back to top button