Food

Parassita punteruolo rosso

Rate this post

Rate this post

El picudo rojo afecta a las palmeras

Che tu abbia una palma nel tuo giardino o che tu sia un collezionista di queste piante e vivi in ​​una zona dal clima caldo o temperato del Vecchio Continente, è importante che tu ne sappia tutto. Punteruolo rosso, uno dei parassiti più dannosi che abbiamo oggi.

Nella sua fase adulta non è dannoso, ma lo è quando schiude dall’uovo e inizia a nutrirsi dell’interno della palma. Infatti, a meno che non venga trattata in questa fase iniziale, molto probabilmente non sopravviverà. Come evitarlo?

Origine e caratteristiche

Vista de una pupa de picudo rojo

Il nostro protagonista è un tonchio (una specie di coleottero, ma con un corpo più lungo e sottile) originario dell’Asia tropicale, il cui nome scientifico è Rhynchophorus ferrugineus. Misura dai due ai cinque centimetri ed è rosso, cosa che lo rende inconfondibile.

Il suo ciclo di vita dura da 130 a 200 giorni ed è il seguente:

  • Oviposizione: dopo l’accoppiamento, la femmina depone tra le 300 e le 500 uova in diverse palme, sfruttando le ferite e / o le crepe che queste piante possono avere. La deposizione avviene nei fusti terminali così come nel tessuto molle delle basi delle foglie.
  • Larve: Appena nati sono di colore giallo biancastro e non hanno le zampe. Sulla testa hanno mascelle coniche orizzontali, con le quali possono scavare gallerie dalle ascelle delle foglie alla chioma, all’interno delle quali si nutriranno voracemente.
    Questa fase dura circa 95-96 giorni. Quando arrivano, il loro sviluppo larvale è completato, costruiscono un bozzolo lungo dai 4 ai 6 cm con fibre estratte dalla palma.
  • Pupa: è di colore rosso bruno scuro e si forma all’interno del bozzolo. Durante questa fase l’insetto subisce una metamorfosi, che può durare dai 15 ai 30 giorni.
  • Adulto: quando raggiunge questo stadio, se c’è ancora materiale vegetale di cui può nutrirsi, rimarrà qualche giorno in più nella palma, altrimenti andrà in un altro, attratto dall’odore di altre palme ferite in cerca un compagno da accoppiare e avvia il ciclo.

Come differenziare il punteruolo rosso maschio dalla femmina?

Sono molto simili, ma il maschio è leggermente più piccolo e ha anche una piccola striscia di peli sul becco.

Dove è stato introdotto?

Il tonchio rosso si è diffuso in Africa, Europa e America. Nel caso della Spagna, è apparso per la prima volta ad Almuñécar nel 1993. Da lì si è diffuso in varie parti dell’Andalusia orientale, Murcia e Comunità Valenciana attraverso le palme importate dall’Egitto.

READ  Fiore della nebbia,velo di sposa

Nel 2005 è arrivato al palmeto di Elche, il più grande di tutta Europa. E nelle Isole Canarie ha seriamente minacciato la sua specie autoctona: fenice canariensis. Sei anni dopo, nel 2011, ha raggiunto Jerez de la Frontera, dove ha interessato più di 200 esemplari. Nel 2014 ha raggiunto Badajoz, la regione catalana di Ribera de Ebro, e il Parco di Malaga, dove ha ucciso 16 palme centenarie.

Ad oggi (2019) si è diffuso praticamente in tutta la penisola iberica (tranne nelle zone più fredde), nonché negli arcipelaghi delle Canarie e delle Baleari., sebbene la sua diffusione sia controllata.

Quali sono i sintomi e i danni che provoca?

Daños producidos por el picudo rojo en la palmera canaria

I sintomi ed i danni prodotti dall’attacco del tonchio rosso all’inizio non sono molto evidenti; inoltre, la cosa normale è che pensano di aver semplicemente attraversato un brutto momento (freddo o sete per esempio), o addirittura di essere in buona salute. Ma Devi essere molto attento, osservalo quotidianamente, perché quando i segni sono troppo evidenti, la vita della pianta è appesa a un filo:

  • L’occhio della palma si indebolisce.
  • Il foglio centrale, quello che funge da guida, viene spostato.
  • Presenza di piccoli fori -le gallerie- nel punto di inserzione delle foglie.
  • Foglie sane che pendono, come se qualcuno le avesse tagliate a metà.
  • Aspetto delle gemme, sulla pianta stessa o intorno ad essa.
  • Fioritura e fruttificazione nel momento sbagliato (a volte quando una pianta è molto cattiva, spende le sue ultime energie per creare prole).

Quali palme attacca il punteruolo rosso?

A tutti in generale, ma ha una predilezione per quelli del genere Phoenix e specificamente per il fenice canariensis. Ma se non c’è, andrà per il Washingtonia, Brahea … Un amico è morto di una grande Pritchardia a causa di questo insetto, quindi non abbassare la guardia.

Se parliamo della taglia, sono generalmente piante con fusto adulto o semi-adulto con uno spessore superiore a 2 cm; È molto, molto raro che le giovani donne con un tronco verdastro li attacchino, sebbene abbiano un altro potenziale nemico: il paysandsia).

Come viene trattata?

Rimedio casalingo contro il punteruolo rosso

Vista de una Archontophoenix joven

La migliore e più efficace è la prevenzione. Ci sono molti modi per farlo:

  • Non potare in primavera o in estate (Ti direi addirittura che non è una buona idea farlo fino a metà / tardo autunno se vivi in ​​una zona dal clima mite, come il Mediterraneo). Inoltre, devono essere rimosse solo le foglie secche; se togli anche quelli verdi, lo indebolisci.
  • Prendi il tubo o la doccia e dirigi l’acqua verso l’occhio della palma: Questo può essere fatto solo in primavera e in estate e solo se l’esemplare è giovane. Ma è un modo per annegare le larve che potrebbero schiudersi.
  • Prodotti organici: Fortunatamente, ci sono sempre più rimedi naturali che aiutano a prevenire, come i funghi della palma o l’endoterapia con emamectina. Hai maggiori informazioni a riguardo su questo link.
  • Acquista esemplari sani: ovviamente. È sufficiente che uno abbia un punteruolo perché anche gli altri si ammalino, e velocemente.
  • Rivedi consapevolmente le piante acquistate tramite Internet: se sei uno di quelli che acquistano nei negozi online o privati, quando li ricevi, esaminali coscienziosamente. La cosa normale è che sono professionisti e non ci sono insetti, ma per ogni evenienza.
READ  Il giardino in fioriera 18: alberi e arbusti in vaso – casa e trend

Trattamento contro il tonchio rosso

Una volta che ci sono già i sintomi, o se hai una palma malata a pochi metri da casa e non vuoi rischiare, quello che devi fare è trattarlo con insetticidi anti-tonchio. Fino ad ora, le sostanze più efficaci si sono rivelate essere il clorpirifos e l’imidacloprid, ma poiché in molti casi è attualmente necessario ottenere la licenza di un gestore di prodotti fitosanitari, non sempre troveremo questi prodotti disponibili per i privati.

Ma ce ne sono alcuni, come questo del marchio Fiore. Si tratta di un flacone da 40ml, il cui principio attivo è al 50% Fosmet, e che costa 13,16 euro. Inoltre, è molto importante sapere che deve essere utilizzato seguendo alla lettera le sue istruzioni, e avendo precedentemente indossato guanti di gomma.

La stagione del trattamento dovrebbe durare dall’inizio della primavera all’inizio dell’autunno.

Il punteruolo rosso morde le persone?

Non. L’insetto stesso non rappresenta alcun pericolo per l’uomo o gli animali. Quello a cui dobbiamo stare attenti è se, ad esempio, passiamo accanto a una palma malata, perché c’è il rischio che le foglie cadano su qualcuno e questo, ovviamente, sarebbe un problema.

Picudo rojo, una plaga potencialmente mortal para las palmeras

Spero che ora tu sappia come evitare che le tue palme vengano colpite da questo parassita.


punteruoli rossi come uccidere


ecco come si fa a uccidere i punteruoli rossi presenti sulle vostre palme

Related Articles

Trả lời

Email của bạn sẽ không được hiển thị công khai.

Back to top button