Food

I migliori rampicanti sempreverdi

Rate this post

Rate this post

Le piante rampicanti sono un’ottima soluzione per decorare superfici verticali, siano essi steccati, recinzioni, muri o spalliere. Creano un effetto coprente paragonabile a quello di siepi medie e alte, ma ingombrano meno spazio, e sono spesso l’unica soluzione possibile per giardini e terrazzi piccoli o stretti.

Questo tutorial vi presenta le migliori specie di rampicanti sempreverdi (cioè che non perdono le foglie tutte assieme) o semipersistenti (che perdono parte delle foglie a fine inverno o quando sono pronte quelle nuove), utili per ottenere una copertura durante tutto l’anno.

Akebia quinata

Aristolochia gigantea

Bignonia capensis

Bignonia capreolata

Bignonia cherere

Bignonia ‘Contessa Sara’

Bignonia semperflorens

Bignonia tweediana

Bougainvillea spp.

Clematis armandii

Ficus pumila

Hardenbergia spp.

Hedera spp.

Hibbertia scandens

Hoya carnosa

Jasminum spp.

Lonicera spp.

Mandevilla spp.

Manettia luteo-rubra

Passiflora spp.

Plumbago spp.

Rubus fruticosus ‘Thornless Evergreen’

Solanum jasminoides

Trachelospermum jasminoides

Akebia quinata

Temperatura minima: -10°C

Fioritura: da maggio a giugno

Esposizione: sole

A. quinata è un rampicante semipersistente dalle foglie formate da 5 foglioline verdi chiare. I fiori sono violacei e carnosi, dal profumo delicato.

Aristolochia grandiflora (A. gigantea)

Temperatura minima: 5°C

Fioritura: da giugno ad agosto

Esposizione: sole, mezz’ombra

A. grandiflora è un rampicante sempreverde con fusto legnoso che produce grandi fiori rossi-violacei screziati di bianco o giallo.

Bignonia capensis (Tecoma capensis)

Temperatura minima: 5°C

Fioritura: da luglio a ottobre

Esposizione: sole

B. capensis è molto conosciuto per la sua fioritura arancione abbondante da luglio a ottobre. È usato anche per formare siepi, cresce vigorosamente.

B. capensis ‘Aurea’ è del tutto uguale alla varietà sopra ma i fiori sono gialli.

Bignonia capreolata (Doxantha capreolata)

Temperatura minima: -10°C

Fioritura: da maggio a luglio

Esposizione: sole

B. capreolata è un rampicante molto vigoroso, dai fiori rosa che compaiono da maggio a luglio. Viene usata anche per le siepi e ha una buona resistenza al freddo.

Bignonia cherere (Distictis buccinatoria, Phaedranthus buccinatorius)

Temperatura minima: +5°C

Fioritura: da giugno ad agosto

Esposizione: sole

B. cherere è un rampicante dalle foglie verdi accese, che produce fiori arancioni-rossi molto grandi, in estate.

Bignonia ‘Contessa Sara’ (Podranea ricasoliana ‘Contessa Sara’)

Temperatura minima: +10°C

Fioritura: da maggio a giugno

Esposizione: sole

B. ‘Contessa Sara’ è un rampicante semipersistente, sempreverde nei climi caldi. Sarmentoso, produce fiori rosa molto spettacolari, da maggio a giugno.

Bignonia sempreflorens (Pandorea jasminoides)

Temperatura minima: +5°C

Fioritura: da giugno ad agosto

Esposizione: sole

  • B. sempreflorens è un rampicante dalle foglie allungate, che da giugno ad agosto produce fiori rosa-bianchi raccolti in panicoli a imbuto.
  • B. sempreflorens ‘Alba’ è simile alla specie tipo, ma con fiori bianchi.

Bignonia tweediana (Macfadyena unguis-cati)

Temperatura minima: 0°C

Fioritura: da aprile a maggio

Esposizione: sole

B. tweediana è un rampicante folto e vigoroso dai numerosi fiori gialli primaverili.

Clematis armandii

Temperatura minima: -20°C

Fioritura: da aprile a giugno

Esposizione: sole

C. armandii è una varietà sempreverde di Clematis dalle foglie coriacee e la vegetazione vigorosa. Fiorisce da aprile a giugno con fiori bianchi sfumati di rosa, sui rami dell’anno precedente. Come ogni Clematis, necessita che le radici siano all’ombra.

Ficus repens (F. pumila) – Fico rampicante

Temperatura minima: -5°C

Esposizione: sole, mezz’ombra, ombra

F. repens è una varietà rampicante di fico dalle foglie ovali e piccole. Riesce ad arrampicarsi su qualsiasi superficie, anche liscia. La crescita è lenta, ed è l’ideale per chi non cerca una pianta invasiva o che necessiti di potature frequenti. Resiste bene anche all’ombra e se usata come pianta da interno.

READ  Quante angurie fa una pianta? numero di frutti e cose da sapere

Hardenbergia spp.

Temperatura minima: -5°C

Esposizione: sole, mezz’ombra, ombra

Hardenbergia è un rampicante di media crescia, dalle foglie lanceolate verdi. Fiorisce da marzo a giugno, e può essere coltivato anche in vaso. Le varietà sono:

  • Hardenbergia ‘Rosea’, dai fiori rosa
  • Hardenbergia ‘Violacea’, dai fiori viola

Hedera spp.

Temperatura minima: -20°C (salvo alcune)

Esposizione: sole, mezz’ombra, ombra

Hedera è uno dei rampicanti sempreverdi più comuni. Vigoroso al limite dell’invasivo, sfrutta le sue radici aeree per arrampicarsi su qualsiasi tipologia di muro e supporto. Fiorisce con globi di fiori giallastri e resiste bene alle potature in qualsiasi stagione.

Può essere coltivata in vaso purché non sia esposta al sole diretto, abbia un terreno permeabile e riceva moderate annaffiature.

Le varietà più diffuse sono:

  • Hedera algeriensis, varietà dalle foglie molto grandi, ovali-triangolari, verdi scure e lucide. È molto resistente al mare.
  • Hedera algeriensis ‘Gloire de Marengo’, dalle foglie variegate di bianco crema, resistente al mare ma non al freddo.
  • Hedera colchica ‘Dentata Variegata’, dalle foglie ovali, verdi scure screziate di grigio e margini bianchi crema. Resistente al freddo.
  • Hedera colchica ‘Sulphur Heart’ (H. marmorata ‘Aurea’), dalle foglie molto grandi ovate, verdi scure con centro giallo crema.
  • Hedera helix o Edera di Bosco, è la più resistente al freddo e all’inquinamento, ed è molto usata come tappezzante.
  • Hedera helix ‘Elegantissima’ (H. helix ‘Marginata Elegantissima’), dalle foglie tri- e pentalobate verdi con margini bianco-argentato. La crescita iniziale è più lenta.
  • Hedera helix ‘Oro di Bogliasco’ (H. helix ‘Goldheart’), varietà d’origine italiana dalle foglie trilobate gialle oro al centro.
  • Hedera helix ‘Sagittifolia’, varietà dalle foglie più strette e lobate, di colore verde.
  • Hedera hibernica (H. ibernica) o Edera d’Irlanda, varietà dalle foglie verdi scure lucide, molto impiegata anche come tappezzante.

Hibbertia scandens (Hibbertia volubilis)

Temperatura minima: +5°C

Esposizione: sole

H. scandens è un rampicante dalle foglie ovali e dure, verdi scure. Fiorisce in estate con fiori terminali gialli accesi, con stami rossastri.

Hoya carnosa (Asclepias carnosa)

Temperatura minima: +5°C

Esposizione: mezz’ombra

H. carnosa è una pianta rampicante succulenta dalle foglie verdi scure. I fiori bianchi dalla gola rossa sono raccolti in corimbi sferici.

Jasminum spp.

Temperatura minima: -5°C

Esposizione: sole, mezz’ombra, ombra

Jasminum è un genere di rampicanti molto diffusi e dai fiori molto profumati, di forma e colore diverso a seconda della varietà. Devono essere riparati dal freddo, specie se la temperatura scende sotto lo zero.

Le varietà sempreverdi più diffuse sono:

  • Jasminum azoricum o Gelsomino delle Azzorre, varietà dai fiori bianchi a stella, apicali, da giugno fino all’inverno.
  • Jasminum humile (J. italicum), varietà dai fiori gialli che durano per tutta l’estate.
  • Jasminum mesnyi (J. primolinum), varietà dalla crescita vigorosa, da marzo fino a fine aprile produce fiori gialli doppi, non profumati.
  • Jasminum officinale (J. italicum) o Gelsomino comune, varietà semi-sempreverde molto vigorosa, dai fiori bianchi da maggio a ottobre
  • Jasminum polyanthum, varietà semi-sempreverde dai fiori bianchi molto profumati.
  • Jasminum sambac – Gelsomino d’Arabia, varietà arbustiva dai fiori molto grandi e profumati, bianco candido.

Lonicera spp.

Temperatura minima: -20°C

READ  Record natura: l'albero più alto del mondo supera i 100 metri

Esposizione: sole, mezz’ombra, ombra

Alcune delle varietà di Lonicera rampicanti sono sempreverdi, e sono caratterizzate da sarmenti e una fioritura abbondante di fiori tubolari.

Le varietà più diffuse sono:

  • Lonicera henry, dai fiori rosa tenue e foglie verdi con sfumature rosse.
  • Lonicera japonica ‘Halliana’, semipersistente dai fiori bianchi crema.
  • Lonicera similis delavayi, dai fiori gialli chiari.

Mandevilla (Dipladenia)

Temperatura minima: 5°C

Esposizione: sole, ombra

Rampicante adatto ad ambienti riparati e climi caldi, necessita di un supporto per svilupparsi e di annaffiature abbondanti durante il periodo di fioritura.

Le varietà più diffuse sono:

  • Mandevilla x amabilis ‘Alice du Pont’, con foglie ovali e fiori a imbuto rosa, da giugno a novembre.
  • Mandevilla ‘Diamantina Opale Yellow Citrine’, con fiori gialli da giugno a settembre.
  • Mandevilla sunderi ‘Scarlet Pimpernel’, con foglie ovali verdi scure e fiori a imbuto rossi scarlatti, da fine autunno a fine inverno.
  • Mandevilla sundaville ‘Pretty Rose’®, dai fiori rosa molto abbondanti da giugno a novembre.
  • Mandevilla sunderi ‘Red White Stripes’®, dai fiori rossi con strisce bianche da giugno a novembre.

Manettia luteo-rubra (M. bicolor, M. inflata)

Temperatura minima: +5°C

Esposizione: mezz’ombra

Mesi di fioritura: da giugno a novembre

Manettia luteo-rubra è una pianta rampicante dai fiori tubolari rossi e gialli da giugno a novembre. Può essere coltivato anche come pianta da interno, purché la stanza sia luminosa.

Passiflora spp.

Esposizione: sole, mezz’ombra

Passiflora è un rampicante sempreverde nei climi caldi dalla crescita molto veloce e che cresce sui sostegni mediante viticci. I fiori sono solitamente ascellari, ed è meglio coltivarla in terreni poveri, così da favorire la fioritura piuttosto che la vegetazione.

Le varietà più diffuse sono:

  • P. caerulea, o Fiore della Passione, è la varietà più resistente al freddo (arriva fino a -15°C), i fiori spuntano da giugno a novembre e sono bianchi con una corona color blu-viola, seguiti da frutti ovali.
  • P. ‘Coccinea’ è simile a P. caerulea, ma meno resistente al freddo (resiste fino a 5 °C). I fiori sono rossi scarlatti, da aprile a ottobre.
  • P. edulis, varietà dai fiori bianchi-violacei che sopravvive in climi caldi (5°C). I frutti, detti “Frutti della passione” o Maracujà, sono arancioni e commestibili.

Plumbago spp.

Temperatura minima: -5°C

Esposizione: sole

Mesi di fioritura: da giugno a novembre

Plumbago è un arbusto che può essere coltivato come rampicante, dalle foglie allungate verdi chiare. La fioritura avviene durante l’estate, e le varietà sono principalmente due:

  • Plumbago auriculata (P. capensis), dalle infiorescenze azzurre
  • Plumbago auriculata ‘Alba’ (P. capensis ‘Alba’), dalle infiorescenze bianche

Rubus fruticosus ‘Thornless Evergreen’ – Mora sempreverde

Temperatura minima: -15°C

Esposizione: sole

Mesi di fioritura: da aprile a giugno

R. fruticosus ‘Thornless Evergreen’ è una varietà di mora senza spine e dalle foglie sempreverdi verdi scure. Cresce molto rapidamente e ha una fioritura abbondante.

Solanum jasminoides

Temperatura minima: 0°C

Esposizione: sole

Mesi di fioritura: da maggio a novembre

S. jasminoides è un rampicante dalla crescita molto rapida, foglie ovali e fiori a stella bluastri con centro giallo, da maggio a novembre.

S. jasminoides ‘Album’ è un cultivar dai fiori completamente bianchi.

Trachelospermum jasminoides (Rhyncospermum jasminoides) – Falso gelsomino

Temperatura minima: -10°C

Esposizione: sole, mezz’ombra, ombra

Mesi di fioritura: da maggio a luglio

T. jasminoides è un rampicante molto diffuso dalle foglie verdi scure. I fiori a forma di stella sono bianchi, molto profumati, e spuntano da maggio a luglio. Cresce molto velocemente ed è usato anche come tappezzante.


Rose rampicanti


Related Articles

Trả lời

Email của bạn sẽ không được hiển thị công khai.

Check Also
Close
Back to top button