Food

Sigillo di salomone multiflora

Rate this post

Rate this post

Esposizione:


.
Tipo di terreno:
ricco di humus, leggero


.
Acidità del suolo:
da moderatamente acido a molto basico
.
Umidità del suolo:
fresco Uso: roccia, letto ombreggiante, radici di alberi
.
Piantare, reimpiantare:
autunno, primavera


Metodo di propagazione: taglio a rizoma, divisioni autunnali, semina Potatura: non è necessaria la potatura
.
Malattie e parassiti :
le seghe che sono un bruco grigio, lumache


Generale

Polygonatum multiflorum , il sigillo di Salomone multiflora è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Convallariaceae, e più in generale delle Liliaceae. Le foche di Salomone sono vicine al mughetto, genere Ophiopogonet Disporum, e hanno una struttura fogliare molto interessante per i letti d’ombra. Alcune specie asiatiche sono notevoli, tuttavia Polygonatum multifloral non sorprende, è una delle specie francesi che si trovano nelle aree forestali, abbastanza comune in tutta la Francia, tranne che nei climi mediterranei. Ha il vantaggio di essere perfettamente adattato al nostro clima.


Attenzione a non confondere!

Il genere Polygonatum non va confuso con il genere Polygonatum, che rappresenta il nodo, famiglia Polygonaceae. Tanto più che la forma binomiale Polygonum multiflorum è talvolta utilizzata per un nodo di arrampicata.


Descrizione del Sigillo Multiflorale di Salomone

Polygonatum multiflorum è una pianta rizomatosa a foglie caduche. I suoi rizomi sotterranei si estendono orizzontalmente. È carnoso, gonfio ad ogni nodo e ha grandi cicatrici a forma di foca degli steli degli anni precedenti, che gli hanno dato il nome volgare. Il rizoma sviluppa molte radici sottili.

Ogni primavera, nuovi germogli a forma di canna crescono rapidamente. Gli steli non ramificati rimangono eretti, prima senza foglie, poi con foglie, e generalmente tutti piegati nella stessa direzione, formando un gruppo estetico e altamente strutturato. Le foglie ovali e convergenti venate si alternano e sono disposte in due file opposte e uniformemente distanziate.

READ  La stagione dei narcisi

Allo stesso tempo, i fiori tubolari bianchi, lunghi da 12 a 15 mm, con bordi verdi, fioriscono da aprile a giugno. Sono appesi sotto lo stelo, in gruppi da 2 a 6 per ascella, il che accentua l’effetto di flessione di ogni stelo.

I frutti sono piccole bacche blu nerastre.

Il Sigillo di Salomone è la pianta ospite di un piccolo imenottero, Phymatocera aterrima , il diprione di Salomone. Le sue larve biancastre si nutrono di giovani germogli.


Coltivazione del Sigillo Multi-Fiore di Salomone

Polygonatum multiflorum è facile da introdurre nei giardini in primavera o in autunno. Ama i terreni relativamente ricchi di humus, come l’argilla, l’argilla sabbiosa o il limo. Può essere coltivata in ombra o in penombra, o anche in pieno sole se il terreno rimane fresco per tutta l’estate. Il Sigillo di Salomone può impiegare qualche anno per raggiungere il suo pieno potenziale, perché si presenta bene in grandi gruppi. Cresce più ampiamente in terreni ricchi e freschi. Un po’ di concime alla semina, un po’ di annaffiatura durante la prima estate e un pacciame che mantenga fresco il terreno garantiranno una vigorosa ripresa. Ma può essere sensibile alle lumache quando inizia una nuova crescita.

Molto grafico, il sigillo di Salomone è magnifico nei massicci ombrosi accanto a bellissime felci, acanti, Podophyllumou de Hosta. Porta un certo sollievo dietro i massicci dell’heuchera o della tiarela.


Moltiplicare il sigillo del Multiflor di Salomone

Ampie spaccature del piede possono essere realizzate in tarda estate o in primavera prima della ripresa vegetativa.

I semi hanno vita breve. Vengono seminate il prima possibile dopo il raccolto. Seminati in estate in vasi all’aperto, germinano in primavera, a partire da 10 °C, dopo un periodo freddo di almeno 6 settimane.

READ  Il giardino in fioriera 18: alberi e arbusti in vaso – casa e trend


Posso piantare il Sigillo di Salomone nel sud della Francia?

No, il sigillo di Salomone preferisce un’atmosfera fresca.


Lo sapevi?

Questa pianta è conosciuta come il Sigillo di Salomone, a causa del segno lasciato dagli steli sul rizoma. Sembra l’anello magico che ha dato a Re Salomone i poteri.

Il Sigillo di Salomone può vivere in perfetta armonia con il mughetto nel sottobosco.


Specie e varietà di Polygonatum

Questo genere comprende più di 40 specie.
Polygonatum odoratum, altre specie francesi con fiori leggermente più grandi
.
Polygonatum verticillatum, Specie francese a foglia stretta
.
Polygonatum macranthum, specie impressionante, 2m

alto.
Polygonatum kingianum , una rarità con fiori rossi
.
Polygonatum zanlanscianens, una magnifica specie alta 1,50 m Polygonatum hookeri, un Himalayano alto 10 cm


Il sigillo di Salomone


In questo episodio del Filo si Arianna tratteremo il simbolismo di una delle figure geometriche piú conosciute ed enigmatiche: il \

Related Articles

Trả lời

Email của bạn sẽ không được hiển thị công khai.

Back to top button